NOVITA'
 

Idee di cinema. L'arte del film nel racconto di teorici e cineasti
Giovanni Maria Rossi

  BACHECA
  CHIUSURA CASA EDITRICE
Attenzione!


  I nostri saluti
ai lettori del Principe costante Edizioni



 


Il principe costante Edizioni
via Mamiani 14
20127 Milano
Tel. 338.7694308
Fax 02.26142466

 


e-mail per contattarci
redazione@principecostante.it
 

Il teatro nascosto nel romanzo

«www.wuz.it», dicembre 2005

Il teatro nascosto nel romanzo

di Giulia Mozzato

Di questi giorni la messa in scena del teatro della Tosse di Genova di una versione per le scene di Pinocchio, ultimo esempio di una lunghissima serie di casi di trasposizione teatrale di testi assolutamente non nati per questo scopo, abitudine assai diffusa non solo in questi tempi recenti.
Uno dei temi cruciali del dibattito teatrale degli ultimi decenni tuttavia riguarda proprio la nuova drammaturgia, i suoi limiti, le sue proposte. E, di conseguenza, l’importanza della scrittura tradizionale come fonte inesauribile di storie che possono colmare i vuoti lasciati da una drammaturgia insufficiente o insoddisfacente. Analizzare il rapporto tra teatro e romanzo è lo scopo di questo breve testo che racchiude gli atti del convegno Walkie-Talkie “Drammaturgie nascoste nella forma romanzo” che si è svolto dal 10 al 12 dicembre 2004 presso la Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano.
Il focus letterario da cui si è partiti è Dostoevskij che non scrisse espressamente per il teatro ma che al teatro ha dato moltissimo. Ma altri autori simbolo molto rappresentati sono Gadda, Nabokov, Ballard, Pasolini, sui cui testi hanno lavorato a lungo gli esperti che intervengono al dibattito, e anche esponenti della letteratura americana come DeLillo, Cunningham, Easton Ellis.
Attraverso i casi presi in esame che riguardano messe in scena recenti assai diverse tra loro, ma anche con studi brevi e particolari che approfondiscono il rapporto tra il testo originario e la sua trasposizione (e perché no, viceversa), sono analizzati molti aspetti di questo complesso rapporto.
Tra gli autori degli interventi Carla Benedetti, Enzo G. Cecchi, Antonio Moresco, Margherita Crepax, Gabriele Vacis, Federica Fracassi.

 
Il principe costante Edizioni - 2008 tutti i diritti riservati
Creato da Xidera S.r.l.