NOVITA'
 

Idee di cinema. L'arte del film nel racconto di teorici e cineasti
Giovanni Maria Rossi

  BACHECA
  CHIUSURA CASA EDITRICE
Attenzione!


  I nostri saluti
ai lettori del Principe costante Edizioni



 


Il principe costante Edizioni
via Mamiani 14
20127 Milano
Tel. 338.7694308
Fax 02.26142466

 


e-mail per contattarci
redazione@principecostante.it
 
il meglio di ateatro 2001-2003«Il Suggeritore» – Teatri di Vita, Bologna, n. 38 (febbraio 2005)LO SCAFFALE: Quando il libro è un repertorioDati e raccolte di materiale: ecco alcune preziose bussole nel mare del teatro. Dal Patalogo che raccoglie "tutto quanto fa teatro" da quasi trent'anni, al Meglio di ateatro, antologia del più noto sito del genere.di Stefano Casi [...].L'immateriale si è materializzato. Se ne sentiva la necessità? Credo di sì, almeno da un certo punto di vista. Certo, si perde la ricchezza dell'ipertestualità, ma si guadagna l'accoglienza di un'esperienza nel luogo dove la tangibilità della carta supera la fragilità di un collegamento scandito dai capricci del modem o dell'Adsl... Sto parlando della raccolta di articoli apparsi nel sito ateatro, uno dei più autorevoli siti teatrali italiani, ora pubblicati in il meglio di ateatro 2001-2003 a cura di Oliviero Ponte di Pino e Anna Maria Monteverdi (ed. Il Principe Costante; pagg. 328; euro 15; info: www.principecostante.it).In particolare, il volume raccoglie numerosi articoli usciti nel mensile di ateatro, punto di riferimento sia per l'aggiornamento sulle tendenze del teatro contemporaneo, sia per gli approfondimenti in merito alle questioni di politica teatrale (che hanno poi un ulteriore sfogo di dibattito nei forum del sito). Il libro è intelligentemente diviso per capitoli tematici, evitando un effetto antologia generica per concentrarsi su quei grumi di argomento o dibattito che hanno saputo raccogliere gli articoli più interessanti.Tra i tanti capitoli segnaliamo i più articolati come gli "Appunti su Shakespeare", l'"Omaggio al Living Theatre", "Il problema della regia", "Il ritorno del mito", "Teatro di guerra", "Maschere e macchine" (con autori che vanno da critici e studiosi ad artisti che intervengono in prima persona, e anche questa 'contaminazione' si rivela estremamente stimolante)... Un ampio ventaglio che riesce appena a restituire l'ampiezza enciclopedica del sito che, come si legge, nei primi tre anni di vita (corrispondenti a 62 numeri del periodico) ha pubblicato qualcosa come quasi 500 interventi (non solo saggi, naturalmente). In attesa del meglio di ateatro 2004-2006 per il quale, probabilmente, sarà ancor più faticoso scegliere gli articoli...
 
Il principe costante Edizioni - 2008 tutti i diritti riservati
Creato da Xidera S.r.l.